Riabilitazione del paziente amputato

Percorsi fisioterapici e di riabilitazione specifici per i nostri pazienti amputati: scopri come possiamo affiancarti.


Prenota il primo incontro gratuito

Dopo l'amputazione, la costruzione di una protesi adeguata costituisce sicuramente un passaggio importantissimo nella ripresa dell'autonomia. Tuttavia parte fondamentale per la riacquisizione di un vita normale è il percorso riabilitativo e di addestramento alla protesi.

Quando possibile infatti, è auspicabile incominciare la fisioterapia anche prima dell'amputazione (per esempio nel paziente con problemi vascolari o oncologici). Questo permette al paziente di arrivare con una muscolatura generale più tonica e trofica, rendendo più semplice il percorso di recupero.

Il nostro centro, oltre ad essere specializzato nella realizzazione di protesi di arto inferiore e superiore, fornisce un attento percorso di riabilitazione del paziente amputato di arto inferiore grazie ad un team di fisioterapisti altamente qualificato.

Il primo incontro

+

Durante il primo incontro si pongono le basi di un progetto comune volto alla ripresa del cammino e all'autonomia.

Il primo passo fondamentale per un buon percorso di addestramento alla protesi e riabilitazione è il colloquio con il paziente e una sua prima valutazione. Questo servizio è gratuito e permette di conoscersi e capire le esigenze del paziente, il suo punto di partenza, le sue aspettative, i suoi obiettivi: mettere le basi quindi per il programma riabilitativo e instaurare un rapporto di collaborazione proficuo.

In tale incontro viene somministrata generalmente al paziente una scala di valutazione obiettiva dedicata all'amputazione e tra gli aspetti che teniamo in considerazione rientrano:

  • Le condizioni generali
  • le comorbidità
  • il tono muscolare
  • le condizioni dell’arto controlaterale
  • la capacità di controllo del tronco
  • il dolore residuo presente
  • Il livello di attività del paziente

Il precorso riabilitativo

+

Stabilito insieme il percorso da portare avanti con il paziente, si prosegue sempre in collaborazione e confronto continuo con i tecnici ortopedici, in modo da rendere la protesi sempre più performante e il paziente sempre più autonomo.

L'autonomia e la ricostruzione dell'immagine corporea sono al primo posto nella fisioterapia.

Quando il paziente con la protesi raggiunge una buona stabilità in statica, si iniziano gli esercizi in movimento. Si insegna al paziente a camminare con la protesi bilanciando il proprio peso corporeo su entrambi gli arti, attraversando ogni fase del passo con il corretto schema, affrontando sia gli ambienti più sicuri che le scale o il suolo irregolare. Questo percorso è costruito su misura su ogni persona, in base al tipo di amputazione, alla protesi, al livello di attività e agli obiettivi realistici concordati: vengono proposti una serie di esercizi per una corretta deambulazione (passi laterali nelle due direzioni, camminata all’indietro, cammino in curva, in salita, in discesa e su terreni accidentati). Con questo fine abbiamo a disposizione sia ampi box con lettini elettrici, che una grande palestra di 100 mq attrezzata con specchi, parallele, scale e attrezzi utili all'addestramento.

Obiettivo dell'autonomia

+

Nell'ottica di un lavoro di progressiva acquisizione dell'autonomia, il percorso riabilitativo si conclude quando il paziente e il terapista di comune accordo ritengono di aver raggiunto gli obiettivi realistici.

Il nostro centro inoltre affianca anche i pazienti che, nella progressione della loro autonomia, cambino protesi con soluzioni sempre più performanti.

Oltre a questo, avendo maturato anni di esperienza nel settore, il nostro centro fornisce un servizio riabilitativo così detto di 'mantenimento'.

I pazienti con protesi infatti possono facilmente essere soggetti a problemi di schiena, affaticamento articolare, artrosi.

Per questo motivo nel nostro centro è possibile usufruire di un percorso che aiuti il paziente già autonomo a mantenere un buono stato fisico globale ed a evitare gli effetti secondari all'uso della protesi.

Il nostro centro quindi è un punto di riferimento del paziente protesizzato grazie al nostro team multidisciplinare altamente specializzato, sempre a disposizione del paziente e delle sue esigenze.



Copyright 2022 | Reha Group S.r.l - P.IVA 09170591003

made with by Web To Emotions

Questo sito è protetto da reCAPTCHA. Sono applicate la Privacy Policy e i Termini di Servizio di Google.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra Privacy & Cookie Policy OK Accetto